Close filters

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Post

Augmented Europe. L’Europa dei cittadini

Programma: Europe for Citizens – Civil Society Projects

Partners: MEET (Milano – IT); Public Art Lab (Berlino – DE); RICX (Riga – LV); MADE (Salonicco – GR)

AugE (Augmented Europe) è un progetto finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Bando Europe for Citizens – Civil Society Projects, e ha l’obiettivo di esplorare le potenzialità delle tecnologie digitali come strumento per favorire e amplificare la partecipazione attiva dei giovani al dibattito politico sul futuro d’Europa.

Augmented Europe racchiude due visioni del termine “aumentato”:

  • una comunità transnazionale di giovani e attivisti che va oltre le barriere linguistiche e culturali, per incontrarsi in uno spazio, fisico e virtuale, e co-creare valori e idee per il futuro dell’Europa
  • una rinnovata e più ampia idea di Europa, basata sui valori della sua storia, ma che guarda al futuro, e lo fa attraverso gli occhi dei più giovani, puntando a riflettere sulle sfide sociali di questo tempo

Come può un’Europa aumentata incontrare i giovani al di là dei confini, dei muri e delle distanze?

Le tecnologie digitali consentono la creazione di spazi e luoghi di incontro dove poter attivare un dialogo real-time per co-creare progetti, idee, scenari.

AugE si sviluppa intorno a due approcci metodologici:

  1. Social media cast: un movimento online che combina media tradizionali, social network e comunità interattive per consentire un’esperienza unica di partecipazione sul web
  2. Connecting cities: un progetto finalizzato ad attivare una rete di connessione tra diverse città, negli spazi pubblici, per condividere opere creative e contenuti sociali, attivando la partecipazione attiva dei visitatori/cittadini

In questo contesto ogni partner organizzerà un Ideathon (Milano, Berlino, Riga, Salonicco) – tra ottobre 2020 e maggio 2021 – con 140 giovani partecipanti (50 onsite + 30 online da ciascuna delle altre 3 città coinvolte). Ideathon coinvolgerà un gruppo di giovani facilitatori in ogni città, che saranno formati sulle ultime novità riguardo strumenti e metodologie di engagement partecipativo del social casting.

Ogni Ideathon sarà dedicato ad una sfida sociale: Cambiamento Climatico / Inclusione sociale / Interconnessione di idee e persone al di là dei confini nazionali /Giovani e lavoro. Ogni Ideathon può essere considerato come un capitolo di un’unica narrazione che si snoderà tra paesi e persone. Ogni evento è legato agli altri e insieme andranno a costruire il racconto dell’Europa del futuro vista dalle nuove generazioni interconnesse.

Il racconto sarà infine illustrato durante un ultimo evento, previsto per giugno 2021, in cui le città saranno connesse e i cittadini saranno invitati a condividere le idee e partecipare all’ultimo atto di questa co-creazione.

 

close-link
close-link