Close filters

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Il Centro


Il Virtual Tour 3d di MEET realizzato da Max Dorigo | Max dorigo visuals | Sviluppo Metareal.com

 

MEET è in via Vittorio Veneto 2, nel cuore di Porta Venezia a Milano. Ad ospitarlo è un edificio di inizio Novecento che si sviluppa su 1500 metri quadrati distribuiti su tre piani, riprogettati dall’architetto Carlo Ratti con il suo studio rispondendo alla sfida di creare una casa per la cultura digitale. Una casa per il digitale, un luogo di incontro fisico e virtuale, di scambio e confronto on line e on site attraverso digital experience, workshop, masterclass, attività formative e servizi creativi dedicati alle opportunità espressive e culturali del digitale, per stimolare unione e connessione da Milano verso il mondo.

In questa pagina ti guidiamo nella scoperta degli spazi che caratterizzano MEET.

Scala Abitata

Il centro di cultura digitale è imperniato sulla Living Staircase, la Scala Abitata capace di diventare di volta in volta teatro o spazio di lavoro. Caratterizzata dall’arancione, colore che si ritrova nei diversi ambienti di MEET, la Scala Abitata collega il piano strada con il terzo e ultimo piano interpretando le idee di interconnessione e partecipazione fra le funzioni e le attività del centro.

Theater

Al piano terra si trova il Theater da 200 posti con tre superfici di proiezione, completamente rinnovato e attrezzato con tecnologie di ultima generazione per ospitare convegni, incontri pubblici e proiezioni cinematografiche. All’interno del Theater, Cineteca Milano firma un palinsesto autonomo di rassegne dedicate al cinema contemporaneo internazionale. Per avere maggiori informazioni, visita il sito di Cineteca Milano.

Immersive room

Al primo piano si trova l’Immersive Room, un ambiente di circa 250 metri quadri dotato di 15 proiettori progettato, allestito e rifinito per esplorare le potenzialità della tecnologia creativa attraverso il corpo e i sensi. La Sala Immersiva offre immagini estremamente luminose in 4K per una proiezione continua su tre pareti a 270°. Per la sua estrema versatilità, può adattarsi a fruizioni diverse passando da allestimenti e installazioni site-specific a talk, presentazioni, concerti, fino ad attività didattiche e formative. Completano il primo piano di MEET la Gallery, composta da numerose sale espositive con pareti mobili completamente riconfigurabili e il Creative Studio dedicato all’editing audio e video.

Team & Lab Area

Al secondo ed ultimo piano si trovano Team Area e Lab Area, rispettivamente zone di lavoro e formazione. Come nel resto dell’edificio anche nei working space di MEET, la luce è firmata da Artemide e si declina con presenze espressive e scenografiche o lascia che sia semplicemente la luce pura a raccontare e sottolineare l’architettura, gli eventi, la comunicazione.

Bistrot

Al piano terra si trova il Bistrot ideato ideato e gestito da mare culturale urbano con il concept “Food Balls” del food designer Martí Guixé e il design di Italo Rota. Accanto si trova MyMEET Lounge, lo spazio che accoglie i visitatori e li invita ad entrare in relazione con il centro di cultura digitale.

 

 

close-link
close-link