Close filters

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Post

Dal theater alla sala immersiva. Scopri l’edificio e i suoi spazi

MEET è il centro internazionale per la cultura digitale con il supporto di Fondazione Cariplo. Si trova in via Vittorio Veneto 2, nel cuore di Porta Venezia. Ad ospitarlo è un edificio di inizio Novecento che si sviluppa su 1500 metri quadrati distribuiti su tre piani, riprogettati dall’architetto Carlo Ratti con il suo studio, rispondendo alla sfida di creare una casa per la cultura digitale. Esplora MEET con il tour virtuale.

Il progetto è imperniato sulla spettacolare Living Staircase, la scala abitata capace di diventare di volta in volta teatro o spazio di lavoro, l’edificio interpreta le idee di interconnessione e partecipazione.

Elemento chiave di MEET è anche l’Immersive Room, la sala immersiva dotata di 15 proiettori che offrono immagini estremamente luminose in 4K per una proiezione continua su tre pareti a 270°, e sul Theater da 200 posti con tre superfici di proiezione.

Non di meno la luce Artemide è parte integrante dello spirito di MEET. In tutto l’edificio la luce segue i ritmi delle persone. Si declina con presenze espressive e scenografiche come nell’ingresso o lascia che sia semplicemente la luce pura a raccontare e sottolineare l’architettura, gli eventi, la comunicazione.

Il centro di cultura digitale si è dato anche un soundscape originale, “MEET the Simphony”, registrato dalla sound designer Chiara Luzzana captando i rumori del MEET e di chi lo vive. A dare il benvenuto al centro è il Bistrot ideato e gestito da mare culturale urbano con il concept “Food Balls” del food designer Martí Guixé e il design di Italo Rota.

Infine, all’interno di MEET Cineteca Milano offrirà una programmazione autonoma dedicata al cinema contemporaneo.

Fotocredits: Michele Nastasi

close-link
close-link