Close filters

Guru

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Evento

:REWORLD | Repairing the Present

Partecipa all'Opening

S+T+ARTS – programma europeo di cui MEET è Regional Partner – presenta un’exhibition a cura di Manuel Cirauqui realizzata in tre tempi e in tre luoghi diversi della cultura con opere create appositamente da artisti in residence.
Il progetto espositivo diffuso mette in scena diversi approcci artistici (installazioni, opere immersive, video e sculture) per indagare come l’Arte e le nuove tecnologie possano suggerire modelli di cambiamento per Riparare il presente.
Il concept generale affronta il tema della nostra relazione con il virtuale nella progressiva ibridazione dei sistemi: REWORLD (MEET di Milano), del nostro rapporto con la natura: REWILD (MAXXI di Roma) e infine racconta uno scenario evolutivo tecnologico: RETOOL (ZKM di Karlsruhe).

La prima tappa è al MEET dove gli artisti indagano il wordling, l’esplorazione di nuove visioni per re-immaginare mondi possibili. Il digitale espande i confini del mondo e nel farlo, attiva riflessioni sulla sua stessa sostenibilità. Al tempo stesso l’ibridazione di sistemi e di linguaggi diventa pretesto per interrogarsi sull’idea stessa di umanità e sulle contraddizioni e le opportunità di ecosistemi da riparare.

:REWORLD affronta la costruzione del mondo come attività centrale della cultura digitale avanzata, un dominio emergente della realtà costruita che sta iniziando ad affrontare le proprie sfide e contraddizioni di sostenibilità. Mentre ci muoviamo dentro e fuori dai metaversi in costruzione, le realtà miste (XR) rivelano un potenziale ineguagliabile nel fornire visualizzazioni critiche degli ecosistemi esterni ai nostri corpi e nel tracciare una mappa degli intrecci emotivi e nervosi al loro interno.

: REWORLD seguirà le indagini di artisti che lavorano in ambiti quali l’immunologia, i biomateriali, la criptoeconomia, il design speculativo e la economia, il design speculativo e la critica culturale con una varietà di tecnologie e linguaggi materiali.
di tecnologie e linguaggi materiali.

Espongono al MEET:

GEO-LLUM – Samira Benini Allaouat, Barcellona
The Sentinel Self – Sissel Marie Tonn, Rotterdam
The Immaculate Misconception & The Black Hole of Money – Wassim Alsindi & Ox Salon, Copenhagen
Ouroboros – Kat Austen e Fara Peluso, Berlino
Entangled landscapes – Studio Above & Below, Bruxelles
Berlino 2037 – Felix Gaedtke, Berlino
Segni vitali di Cipro – Josef Hovadik, Nicosia
Corpi d’acqua – Studio Lapatsch Unger & Johanna Schmeer, Berlino

REWORLD
MEET Centro di Cultura Digitale, Milano, Italia (4 – 30 ottobre)
A cura di Manuel Cirauqui

L’ingresso all’evento è libero, si consiglia la registrazione.

close-link
close-link