Close filters

Guru

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Post

Milano Musica: il festival suona al MEET

La cultura digitale entra nel palinsesto del 30° Festival Milano Musica e si fonde con la musica dei maestri del Novecento e contemporanei.
Succede grazie alla collaborazione fra MEET e Milano Musica, che da oltre 30 anni rappresenta un’eccellenza nell’esplorazione di mondi sonori e ambienti performativi inediti.

Nel palinsesto de D’un comune sentire – questo il titolo della rassegna ideata dall’associazione milanese – sono due le esperienze destinate agli spazi immersivi di MEET.Giovedì 11 novembre 2021 (ore 18) si tiene l’incontro Luigi Nono Remastered – Frontiere per archivi digitali realizzato in collaborazione tra la Fondazione Archivio Luigi Nono di Venezia e la Paul Sacher Stiftung di Basilea. L’evento – a cura di Angela Ida De Benedictis e Veniero Rizzardi – consentirà di esplorare contenuti e percorsi creativi della produzione di Luigi Nono grazie anche ad una narrazione transmediale coinvolgente e inedita.

Sabato 13 novembre 2021 (ore 18 e ore 21) si tiene al MEET la prima esecuzione in Italia di OPUS, performance audiovisiva immersiva live di Tovel (aka Matteo Franceschini) nella doppia veste di compositore ed interprete accompagnato dal violoncello di Eric-Maria Couturier. Il live di musica elettronica conta sulla scenografia e il visual design in tempo reale dello studio 1024 architecture e, sul fronte dell’informatica musicale, si avvale di Manuel Poletti, computer music designer di IRCAM che ha commissionato l’esibizione insieme a ProQuartet-Centre européen de musique de chambre. Info su biglietti ed accessi su milanomusica.org.

OPUS (2019) – [teaser] from TOVEL (aka Matteo Franceschini) on Vimeo.

“MEET condivide con l’Associazione Milano Musica un comune sentire, per citare il bel titolo del programma che viene presentato oggi. Le nostre organizzazioni guardano al presente della cultura e ne immaginano il futuro a partire dalle “radici del nuovo”. La relazione fra suono, spazio e tempo, ha offerto e continua ad offrire prospettive nuove. Oggi lo fa grazie anche alle tecnologie digitali. Per questo il centro di cultura digitale è particolarmente lieto di avviare la collaborazione con il festival Milano Musica” spiega Maria Grazia Mattei, fondatrice e presidente MEET.

In apertura, un’immagine da Opus dal profilo Facebook di TOVEL/Matteo Franceschini

close-link
close-link