Close filters

Guru

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Evento

#VRE21 – Extended Edition al MEET

Acquista

VRE – Virtual Reality Experience, Extended Edition è un noto festival italiano interamente dedicato alle esperienze immersive. MEET ospita come Satellite Venues una rassegna di opere che spaziano dal Cinema VR, VR Exhibition, XR Arts & Gamification, affrontando anche il tema degli eventi in VR. Un’overview sulla versatilità del mondo VR. MEET mette a disposizione tutte le tecnologie necessarie per la fruizione del festival.

 

Le proiezioni

The Hangman at Home (2020) di Michelle e Uri Kranot-Danimarca

Durata: 25’

“A cosa pensa il boia quando la sera arriva a casa dal lavoro?” Ispirato al poema del 1922 di Carl Sandburg dal medesimo titolo, questa esperienza VR esplora temi di accettazione e partecipazione. Non riguarda solo l’impiccagione di persone, ma si tratta dell’imbarazzante intimità che si crea con l’essere umano e la connessione tra spettatore, testimone e complice. L’esperienza interattiva invita lo spettatore all’interno di cinque storie connesse fra loro che catturano i momenti cruciali della vita delle persone.

 

Samsara (2021) di Hsin-Chen Huang-Taiwan

Durata: 20’

In un futuro prossimo, l’ambiente della Terra è completamente distrutto dalla razza umana. Dobbiamo abbandonarla e trovare una nuova casa nello spazio. Dopo centinaia di anni di viaggi nello spazio, abbiamo reingegnerizzato il nostro DNA e ci siamo evoluti artificialmente in una nuova forma.

 

Paper Birds 1&2 (2020) di German Heller, Federico Carlini-Argentina

Durata: 19’

Un bambino miope con un talento eccezionale per la musica deve intraprendere un viaggio attraverso il mondo delle tenebre e salvare sua sorella, rapita da un’ombra oscura. Progettato specificamente per Oculus Quest, Paper Birds non è né un gioco né una proiezione interamente narrativa. Questo stravagante film VR utilizza l’interazione con la luce per accogliere i visitatori nell’ignoto. Una storia di ispirazione, intuizione, emozione e musica. Un viaggio creato per deliziare i sensi… Osi imbarcarti?

 

Namoo (2020) di Erick Oh – Corea, Usa

Durata: 12’

Namoo è un poema narrativo che prende vita come cortometraggio animato. Ispirato dalla scomparsa del nonno del regista Erick Oh, Namoo – in coreano si traduce in “albero” – segue i momenti significativi della vita di un uomo dall’inizio alla fine. Il film, completamente dipinto a mano, segue il viaggio di un uomo dal suo inizio alla sua fine. Da giovane si innamora della pittura e da adulto si innamora di un’altra persona. Niente dura per sempre, e alla fine si ritrova un uomo distrutto che mette una benda – letteralmente – sul suo passato e la sua mente sul futuro per andare avanti. Mentre affronta la propria mortalità, imparerà ad accettare la vita che ha condotto?

 

Marco & Polo Go Round (2011) di Benjamin Steiger Levine – Canada, Belgio

Durata: 12’

Marco & Polo Go Round è una storia d’amore comica con un tocco surreale. Una coppia affronta le difficoltà nella relazione mentre la gravità si capovolge e il mondo crolla letteralmente intorno a loro.

 

Madrid Noir ep. 1 (2021) di James A. Castillo – Inghilterra, Francia, Spagna

Durata: 38’

Dopo che suo zio viene dichiarato morto, una giovane donna disincantata arriva a Madrid per svuotare l’appartamento che lui ha lasciato. Lola è presto costretta a scavare nei suoi ricordi, dove riprenderà le tracce oscure di suo zio e tenterà di mettere insieme i puzzle del passato. Messo in scena come un’impressionante produzione teatrale, questo viaggio affascinante si svolge in una città che vive nella notte, una Madrid ormai persa nel tempo.

 

Reformed A.I. (2021) di Lino Stangis-Italia

Durata: 5’

In questa realtà virtuale 3D si è letteralmente immersi in un ambiente oscuro che va illuminandosi e scoprendo la forma dello spazio al passaggio di due droni robot modificati (un drone di terra e uno d’aria) ai quali sono stati aggiunti degli speciali effetti luminosi particellari, che legati ai loro movimenti disegnano colorate e fulminee evoluzioni che dipingono e ri-dipingono continuamente l’ambiente.

 

Kusunda: Speak to Awaken (2021) di Felix Gaedtke e Gayatri Parameswaran – Germania

Durata: 23’

KUSUNDA è un’esperienza di realtà virtuale guidata dalla voce che esplora cosa fa addormentare una lingua e cosa serve per risvegliarla. Lo sciamano Kusunda Lil Bahadur ha dimenticato la sua lingua madre indigena. Sua nipote, Hima, vuole farla rivivere. Ogni due settimane una lingua si addormenta. La maggior parte delle lingue a rischio appartengono a comunità indigene come il Kusunda in Nepal. Narrato dai suoi co-creatori, la proiezione contrappone due generazioni separate dai loro stili di vita e unite dalla lotta per la loro identità indigena.

 

Il Dubbio (2020) di Matteo e Francesco Lonardi– Italia

Durata: 12’

Lingua: inglese

Avete mai messo in discussione quanto valete? Vi siete mai messi alla prova rispetto a una forza invisibile? I più grandi maestri di tutti i tempi mancavano di convinzione e dubitavano di se stessi. E se il dubbio fosse stata la chiave della loro genialità? Il Dubbio è un’esperienza interattiva di Realtà Virtuale che esplora il dubbio all’interno del processo creativo

 

DiMoDa 4.0: Dis/Location (2021) di Christiane Paul, Alfredo Salazar-Caro – USA

Durata: 20’

Dis/Location esplora la sensazione di spostamento o disturbo da un luogo o uno stato proprio, originale o abituale – un’esperienza che definisce il nostro tempo – in vari contesti, dall’evoluzione alla percezione dello spazio offerta dalle tecnologie e dal trauma razziale.

 

Bystanding: The Feingold Syndrome (2021) di Nimrod Shapira, Roi Lev – Israele

Durata: 13’

Bystanding ricrea il capovolgimento e l’annegamento della campionessa israeliana di kayak Jasmine Feingold nel fiume di Tel Aviv nel 2009. I partecipanti vengono trasportati nel parco per 4,5 minuti, il tempo che Jasmine ha trascorso sott’acqua, in cui possono letteralmente entrare nei corpi dei passanti per assistere ai loro pensieri interiori e alle loro confessioni più profonde. Ogni confessione è vissuta come un ricordo totalmente diverso di quel giorno, fornendo uno sguardo al “flusso di coscienza” di questa persona.

 

African Space Makers (2020) di The Nrb Bus Collective – Kenya, Repubblica Democratica del Congo

Durata: 50’

Il nostro viaggio inizia a Nairobi, una delle metropoli più vivaci dell’Africa. La missione consiste nel trovare cinque spazi creativi attraverso gli occhi di altrettanti impareggiabili collettivi. Si può scegliere il genere e l’ordine in cui visitare gli spazi e, in ognuno di essi, si può decidere cosa fare e dove andare successivamente.

 

Vulcano-la vita che dorme (2021) di Omar Rashid – Italia

Un film che mostra l’eruzione del vulcano islandese sul monte Fagradalsfjall, dopo 800 anni di inattività. Questo viaggio immersivo a 360°, tra paesaggi sconfinati e fiumi di lava incandescente, ricostruisce l’evento dell’eruzione in tutta la sua spettacolarità. La realtà virtuale trasporta lo spettatore in un luogo inesplorabile, fino a condurlo ai piedi del vulcano.

 

Upstander (2020) di Van Phan – USA

Durata: 8’

Upstander è un’esperienza animata a 360° sul bullismo e su come noi possiamo fare la differenza. Immergendo il pubblico in un mondo adiacente al nostro, si viene sfidati a pensare e ad agire. Come possiamo essere parte della soluzione e non essere parte del problema?

 

Strands of mind (2020) di Adrian Meyer – Germania

Durata: 12’

Esplora un mondo oltre i limiti della nostra percezione umana, pieno di mistero, di bellezza e di oscurità. Lasciatevi trasportare in un viaggio nella natura intrecciata dell’esistenza.

 

Replacement (2020) di Jonathan Hagard – Giappone

Durata: 12’

“Replacements” (Penggantian) ritrae una famiglia che osserva abitualmente il proprio quartiere giorno dopo giorno, generazione dopo generazione, sostituzione dopo sostituzione. È una storia VR sulle radici, il tempo e il cambiamento.

 

Red Eye (2021) di Snhmoo Lee – Corea

Durata: 18’

Un’arma chimica sviluppata segretamente è trapelata e ha trasformato le persone in mutanti. Per evitare l’annientamento dell’intera città, due agenti delle forze speciali si sono offerti volontari per una missione suicida per far esplodere il serbatoio dell’antidoto all’interno di una fabbrica occupata da migliaia di Occhi Rossi. Il capitano ha un’altra missione da gestire e decide di confessare il suo sentimento al partner Sargent Park prima di affrontare il momento finale.

 

Noah’s raft (2021) di Joel ‘Kachi Benson e Tal Michael Haring – Nigeria

Durata: 21’

Fin da giovane, Noah Shemede credeva che il suo destino fosse sull’acqua, ma dopo aver frequentato una scuola in città, torna a casa con un sogno: usare l’istruzione per trasformare la vita dei bambini che vivono a Makoko, lo slum galleggiante fuori Lagos. Non sarà un compito facile. Fin dalla nascita, infatti, ai bambini viene insegnato ad aiutare i loro genitori a costruire barche, fare reti e pescare. L’istruzione è un concetto estraneo, tuttavia il desiderio di Noah è implacabile e con una squadra di volontari parte in missione per cambiare la sua comunità.

 

Kinshasa Now (2020) di Marc-Henri Wajnberg – Repubblica Democratica del Congo

Durata: 20’

35.000 bambini accusati di stregoneria e rifiutati dalle loro famiglie tentano di sopravvivere nelle strade di Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo. Il quattordicenne Mika si trova improvvisamente in questa terribile situazione, deve imparare la legge della strada, trovare un modo per mangiare e dormire, ma anche per proteggersi, unendosi a una gang di strada. Come se la caverà in questa nuova vita? Man mano che la storia si sviluppa, allo spettatore vengono presentate delle scelte. Quale strada prenderà?

 

The Forgotten Ones (2019) di Nyasha Kadandara– Ciad, Kenya, Zimbabwe

Durata: 10’

The Forgotten Ones è una narrazione immersiva a 360° all’interno della più grande discarica dell’Africa orientale, raccontata dalla prospettiva della discarica stessa. Questo film esplora la storia di quelli che chiamiamo i dimenticati, quelli che non hanno voce e come tali svaniscono nell’oscurità.

 

L’accesso sarà su abbonamento (15 euro, gratis per gli under 25) e con prenotazione obbligatoria.

Acquista qui l’abbonamento.

close-link
close-link