Close filters

Tipo di contenuto

Loading...

Ricerca in corso

Evento

MEET VR CORNER | RAI Cinema VR 360°

Registrati

MEET e Rai Cinema Channel danno il via ad una rassegna di realtà virtuale 360°: Happy Birthday, Revenge Room e il documentario Lockdown 2020 saranno i primi tre contenuti della programmazione nel VR CORNER di MEET, disponibili gratuitamente su prenotazione fino a settembre 2021.

Le proiezioni

Revenge Room di Gennaro Coppola (2020, 8’), con Eleonora Gaggero, Luca Chikovani, Manuela Morabito e con Violante Placido con la partecipazione straordinaria di Alessio Boni. Un racconto multipiattaforma dalla forte valenza sociale che affronta una tematica di grande attualità: il porn revenge (versione lineare e VR 360°). Una produzione One More Pictures con Rai Cinema.

Happy Birthday di Lorenzo Giovenga (2019, 8’), con Jenny De Nucci, Fortunato Cerlino e con la partecipazione straordinaria di Achille Lauro. Un progetto transmediale su un tema complesso come quello dell’isolamento sociale. Identificato con il termine giapponese “hikikomori”, sempre più diffuso tra i giovani e giovanissimi (versione lineare e VR 360°). Una produzione One More Pictures con Rai Cinema.

Lockdown 2020. L’Italia invisibile di Omar Rashid (2020, 12’). Un docufilm che racconta, attraverso l’utilizzo della realtà virtuale e le voci di Matilde Gioli e Vinicio Marchioni, un viaggio unico nella bellezza e nella desolazione delle più importanti città d’arte italiane durante l’emergenza Covid-19. Una produzione Gold in collaborazione con Rai Cinema.

 

Synthetic Corpo-Reality

Il VR CORNER di MEET continuerà ad ospitare la mostra Synthetic Corpo-Reality. Indossando i visori della realtà virtuale, i visitatori si immergeranno nella mostra che esamina il lavoro di 11 artisti internazionali che hanno scelto il corpo come veicolo per la realizzazione dei loro obiettivi artistici. Le opere d’arte della mostra includono fotografie site-specific con video, sculture create digitalmente, installazioni immersive, GIF, animazioni e opere realizzate con algoritmi di intelligenza artificiale.

Gli artisti presenti in questa mostra esplorano il corpo affrontano temi quali la raccolta dei dati personali, la sorveglianza nell’era digitale, l’identità e le connessioni tra arte, tecnologia e vita. Il punto di vista d’indagine è il corpo in movimento, la sua bellezza e la sua resilienza.

 

Informazioni per il pubblico

– Vi invitiamo a portare con voi degli auricolari con jack 3.5mm (no cuffie wireless)

– La prenotazione è obbligatoria, clicca qui

 

Nel rispetto delle disposizioni governative (D.L. del 23 luglio 2021), dal per accedere a MEET tutti i visitatori di età superiore ai 12 anni dovranno presentare una delle seguenti certificazioni: Green Pass, certificato di prima vaccinazione, certificato di guarigione dal Covid-19 (con validità 6 mesi), esito negativo al Covid-19 di un test molecolare o antigenico (con validità 48 ore). Alla Reception si effettuerà il controllo di conformità.

close-link
close-link